S.S.B.A.R.
Romarchaeologia

Uno strumento di conoscenza e valorizzazione del patrimonio archeologico di Roma

Vai al progetto

L’app di Archeoroma

Intervista a Pasquale Porreca e le meraviglie di Roma

Un vero e proprio sito archeologico

La Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l’Area Archeologica Centrale di Roma è una struttura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che ha come missione la tutela, la gestione e la valorizzazione nonché lo studio di alcuni fra i monumenti e i siti archeologici più importanti al mondo: non solo il Colosseo ma anche il Foro romano, il Palatino e la Domus Aurea.

La complessità della gestione di un patrimonio visitato ogni anno da milioni di persone provenienti da tutto il mondo ha fatto sì che fin dal 2001-2003 il Ministero dotasse la Soprintendenza di un’autonomia in campo amministrativo, scientifico e organizzativo assolutamente all’avanguardia all’epoca, proprio come accadde alla Soprintendenza di Pompei.

Electa è una casa editrice specializzata in arte, architettura, archeologia e design che da anni è anche il concessionario della Soprintendenza secondo la legge Ronchey. La società, assieme alla partner Coopculture, gestisce infatti i cosiddetti ‘servizi aggiuntivi’ della Soprintendenza. In particolare, Electa si occupa della realizzazione di prodotti editoriali e di merchandising nonché della gestione dei bookshop all’interno dei siti, dell’organizzazione delle mostre e degli eventi che la Soprintendenza ritiene utili alla valorizzazione del suo patrimonio e alla conoscenza del mondo antico.

Quest sito è uno strumento di comprensione ed esplorazione del patrimonio archeologico di questa Soprintendenza, destinato a tutti i web surfers, sia coloro che devono organizzare una visita a Roma o sono già nella Città Eterna e ha bisogno di informazioni, sia coloro che sono incuriositi e affascinati dalla Storia.

Roma in un’app

L’applicazione nasce su iniziativa di EiS s.r.l. in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, per rendere “mobile” il patrimonio archeologico della città e per promurevere l’arte attraverso nuovi canali di comunicazione.

Musei, Siti Archeologici, Mostre ed Eventi sono tutti raccolti nell’applicazione e descritti nelle loro caratteristiche principali con le informazioni utili per visitare.